fbpx

Perché scegliere un infermiere olistico. La differenza.

da 9,Feb,2019Nursing Olistico

Il mondo olistico è un pianeta multicolore.

 

Lo è a tal punto che quando cerchiamo un operatore olistico, Google stesso non riesce sempre a soddisfare le nostre aspettative, perchè la scelta si dipana tra mille discipline, tecniche, riti.

L’offerta olistica è infatti variegata e le tecniche sono moltissime per chi sceglie di curarsi con le discipline complementari, e questa è indubbiamente una ricchezza.

 

Se stai cercando un operatore olistico che ti aiuti anche a trattare un problema medico, è importante che tu faccia una ricerca approfondita. Esattamente così come fai quando cerchi un medico o un operatore sanitario specializzato in cure convenzionali.

 

Di seguito alcuni suggerimenti per aiutarti nella ricerca:

 

  • Se cerchi professionisti nella tua zona, per prima cosa rivolgiti alle associazioni professionali di categoria.  Di solito contengono gli elenchi dei professionisti iscritti, diversificati in base alle zone geografiche, alla formazione specifica e all’esperienza. Queste associazioni, legittimate dalla legge n.4 del 2013, riuniscono operatori di discipline olistiche in base alla propria formazione, tecnica utilizzata, livello di esperienza e caratteristiche omogenee di competenza.

 

  • Scopri qui il maggior numero possibile di potenziali professionisti, valutandone istruzione, formazione, licenze e certificazioni. Le certificazioni degli operatori olistici in Italia variano enormemente, in base a leggi regionali  e a seconda della disciplina praticata. Ai fini del riconoscimento professionale infatti la legge attuale non prevede standard di formazione, e sono le associazioni di categoria professionale che rilasciano certificati in base a regole interne. Presso l’UNI sono in fase di studio i parametri minimi per il riconoscimento professionale.

Una volta trovato un possibile candidato, ecco alcuni suggerimenti su come decidere se è giusto per te:

 

  • Scopri se il professionista è disposto a collaborare con il tuo medico di medicina generale e con i servizi sanitari convenzionali. Per un’assistenza sicura e sinergica, coordinata, è importante che tutti i professionisti coinvolti nella tua salute comunichino e collaborino tra loro.

 

  • Spiega le tue condizioni di salute al professionista e chiedi una riprova della sua preparazione che anche dell’esperienza nel lavorare con persone che hanno le tue patologie. Scegli un operatore olistico che sappia come lavorare con persone che hanno le tue esigenze specifiche di salute, anche se il tuo obiettivo è solo un intervento per il tuo benessere generale. Devi sapere che sulle tue condizioni di salute possono influire anche gli approcci complementari; per esempio, se hai il glaucoma, alcune posizioni yoga possono essere pericolose, vi sono molti preparati naturopatici che sono altrettanto potenti e velenosi che veri e propri farmaci, così come se hai problemi a livello di salute mentale, alcuni trattamenti olistici che prevedono la disidentificazione dall’io non sono assolutamente indicati.

 

  • Parla con il tuo medico di medicina generale degli approcci complementari che stai usando. A volte anche dei semplici integratori possono essere in contrasto con altre terapie prescrivibili dal servizio sanitario nazionale. Il tuo medico deve essere sempre informato delle tue scelte terapeutiche in modo da poterti aiutare a mantenere una gestione integrata della tua salute. Se vuoi curarti in modo integrato, rivolgiti a medici che conoscano e siano favorevoli a questo tipo di approccio, per evitare di trovarti in difficoltà quando si tratta di combinare la medicina convenzionale con gli discipline olistiche.

 

Perché l’infermieristica olistica ti viene in aiuto, quando si tratta di compiere la scelta di come curarti.

 

Un infermiere olistico è innanzitutto un professionista sanitario che possiede competenze e formazione comprovate da un percorso di studi in discipline sanitarie di livello universitario. Esso ha un’esperienza professionale sulla prevenzione, cura e riabilitazione ed è altresì specializzato in un determinato percorso olistico.

Un operatore sanitario olistico è preparato a riconoscere quelle che sono le tue situazioni cliniche rilevanti. Ti può indicare quindi, con cognizione di causa, a chi rivolgerti in modo sicuro e compatibile con le terapie convenzionali che già stai assumendo. L’infermiere olistico, utilizzando lo strumento della diagnosi infermieristica per la rilevazione dei tuoi bisogni individuali di salute bio-psico-sociale, può integrare quando possibile gli strumenti appresi nell’ambito delle discipline complementari, o comunque indicarti dove rivolgerti, senza mettere in pericolo la tua sicurezza.

 

Ci siamo noi dentro a quelle divise.

Oggi sanitari, domani pazienti, parenti, e sempre e comunque umani.

 

E abbiamo a cuore la tua salute da sempre.

 

Per questo a noi ti puoi rivolgere con fiducia.  Perché quelli di noi che compiono la scelta di essere consapevolmente infermieri olistici, lo fanno perchè hanno ben presente quanto sia importante una cura a 360 gradi della persona.

Una cura che comprenda come funziona il tuo corpo, ma che sappia anche capire i grovigli della mente e accogliere le tue emozioni.

 

Perché un infermiere olistico non ti abbandona emotivamente con le tue paure, con la tua solitudine, con la tua malattia. Esso sa che siamo uniti e che la tua guarigione è anche la sua. E’ questa la differenza.

Con EMPATIA e con il supporto di American Holistic Nurses Association ci stiamo provando a costruire tutto questo.

Come infermiera oggi e come paziente un domani, mi aspetto di incontrare sempre una persona dentro ad un camice. E di poter con essa costruire un rapporto, che prima ancora di essere professionale, possa essere umano. 

Silvia Oggioni  è infermiera olistica di famiglia e comunità, geriatria, counselor olistico professionale, è docente dei corsi per operatori sanitari olistici di EMPATIA  e Chapter Leader di American Nurses Association ITALIA

Vuoi imparare le tecniche di infermieristica olistica?

EMPATIA.guru | Associazione Culturale senza scopo di lucro | Via alla Fontana, 23 – 28040 Lesa (NO) | C.F. 91018090034 | tel. +39 342.7295775 |[email protected]

  • 104
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    104
    Shares