fbpx

Profumo di caffè

7 Giu 2017Superamento limiti

Profumo di caffè, rigorosamente fatto con la Moka.

Il Corriere della Sera sul tavolo: fruscio della carta, notizie che scorrono, rumore del tram sui binari.

La brocca di porcellana è sul tavolo, con l’acqua del rubinetto “che è buonissima!”. Accanto un bicchiere, perchè bisogna ricordarsi di bere.

La poltrona di velluto, color carta da zucchero, è un po’ sdrucita per quella mania di pulire sempre tutto, e la luce di quella tappezzeria, scelta da lei, quando ancora aveva voglia di curare la casa…

Ma, la casa…? La casa… dov’è?

Mi immergo nella lettura di quel giornale antico, odore d’inchiostro, nella poltrona e nel ricordo. Quella casa è sempre lì, nel mio respiro.

Mi basta un bagliore per tornare, ogni volta, alle mie radici.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •